Vetrina Marketplace: come allestire la tua vetrina prodotti su AliExpress o Amazon

allestire vetrina su Marketplace AliExpress o Amazon Store.
di Laura Milani

In questo articolo non ci occuperemo di come vendere su Amazon o di come registrare un account venditore su Aliexpress, bensì di come allestire la vetrina prodotti su AliExpress o su Amazon, chiamata in gergo tecnico Storefront, e di come intuito e astuzia possono aiutarti nel personalizzare il tuo store.

Di fatto, spieghiamo le quattro accortezze più importanti da tenere presenti per la pagina iniziale del tuo negozio su AliExpress, su Amazon e più in generale su un qualsiasi marketplace. Iniziamo…

Disegna una STRATEGIA degna del migliore stratega

Nell’organizzare visivamente la tua pagina, poniti sempre un obiettivo primario (conversioni) e uno secondario (traffico).

Sia che tu stia vendendo su AliExpress oppure su Amazon, disponi i tuoi prodotti in vetrina in modo tattico sapendo che il marketplace è un contesto variabile. La tua pianificazione deve essere pronta a rispondere ai cambiamenti di situazione con rapidi aggiustamenti.

Per allestire la tua vetrina sul marketplace devi essere un grande stratega!

Una battaglia si vince prima di combattere.

Sun Tzu L'arte della guerra

Se sai pianificare in modo da ottenere il massimo risultato nel minor tempo quando scendi in campo, sei già in una posizione di vantaggio.

Controlla giornalmente la tua pagina venditore e cambia la vetrina dei prodotti ogni settimana, se necessario. Comunicare contenuti rilevanti che variano di continuo non è facile, ma solo così potrai attrarre sempre più persone.

Rimani curioso verso tutto quello che accade attorno ai tuoi clienti. Osserva gli stimoli che il tuo pubblico potenziale potrebbe ricevere anche da altri canali, online e offline, per sfruttarne la risonanza. Ritrovandoli sulla tua pagina iniziale, le persone si sentiranno maggiormente coinvolte e percepiranno un legame con i tuoi prodotti.

Fai ATTENZIONE all’attenzione selettiva

Sai quanti elementi è in grado di processare il nostro cervello? Non più di 3 o 5 senza essere in difficoltà. L’occhio vede tutto quello che rientra nel suo cono visivo, ma solo una piccola parte di quello che l’occhio vede viene subito vista anche dal cervello.

Ecco spiegato come mai sono assimilate per prime le informazioni che il cervello interpreta come:

  • Urgenti , perché il cervello riserva una corsia preferenziale per tutto quello che potrebbe rappresentare un pericolo. Se siamo su una pagina web, basta il movimento di un banner o un cambiamento improvviso in quello che si stiamo guardando per metterlo in uno stato di attenzione. Questo comportamento fa leva sulla nostra parte del cervello più primitiva ed emotiva. Si dice, infatti, che le emozioni vendono più della logica.
  • Diverse, perché suggeriscono al cervello una scorciatoia veloce di interpretazione. Quando facciamo shopping online il nostro cervello è chiamato a prendere una decisione e ha poco tempo per fare la scelta (per lui) più giusta. Ha così imparato a raggruppare e mettere sullo stesso piano gli elementi simili tra loro, per andare alla ricerca di quello che si distacca dal gruppo e che gli è utile per dare un senso a tutto il resto.
  • Semplici, perché il nostro cervello è pigro e in modalità risparmio energetico continuo. Sa bene che un titolo ben scritto con un font facile da leggere, una formattazione gerarchia dei contenuti, la loro disposizione dall’alto al basso e secondo un ordine di importanza, richiedono meno sforzo. Se le informazioni sono troppe e non diamo al nostro sistema visuale un appiglio semplice di lettura, queste vengono bellamente saltate perché causa di stress.

Quindi, sulla pagina iniziale del tuo Amazon Store o sulla vetrina di AliExpress non esagerare nel far vedere troppo! perché verrebbe percepito dal visitatore come un contenuto difficile da leggere, complesso e frustrante.

Crea, invece, delle selezioni di 3 o 5 prodotti e porta l’attenzione del visitatore su quelli: serviranno da porta di ingresso per tutti gli altri.

Vendi emozioni per VENDERE prodotti

Ora che sai a quali stimoli visivi risponde per primo il nostro cervello, puoi tenere in mente questi accorgimenti per creare il design della tua vetrina dei prodotti , sia per il tuo negozio su Amazon, sia su AliExpress o su un qualsiasi altro marketplace.

Quando pensi al design della tua pagina, ricordati per prima cosa che i prodotti presentati vicini tra loro sono inconsciamente raggruppati come articoli dalle caratteristiche simili, o comunque abbinati.

Prova a raccontare una storia con questi prodotti. Usa i testi e le immagini per evocare emozioni e ricordati che la storia che racconti dovrà sempre avere un lieto fine.
Cosa significa? Dopo aver visto, letto, sentito e magari condiviso la storia dei tuoi prodotti e del tuo brand, l’ultima cosa che dovrà rimanere al visitatore è un’emozione il più possibile positiva.

Per fare breccia nel consumatore, bisogna riuscire a ricreare anche sul marketplace un user-centered design e soprattutto un’esperienza utente fatta di contenuti rilevanti, davvero presentati al meglio e dal forte potere evocativo.

Per farlo sfrutta quello che oggi la tecnologia e i moduli presenti nell’area Seller di Amazon e di AliExpress ti permettono di fare. Entrambe le piattaforme hanno da tempo messo a disposizione dei loro venditori diversi strumenti e editor visivo Drag & Drop di personalizzazione della vetrina del marketplace.

Non stancarti mai di sperimentare e ricorda che la creatività non si esaurisce, più ne usi, più ne hai.

Il tuo negozio è il TUO progetto

La tua vetrina sul marketplace è fatta di percorsi e di persone. Non dimenticare però che al centro di tutto c’è il tuo brand e il prodotto . Mai accontentarsi dei risultati: se i risultati sono scarsi, occorre rimboccarsi le maniche.

Oggi la tecnologia, soprattutto nel campo della e-commerce strategy, ci permette di analizzare dati e processi della pagina sul marketplace.

Tieni sott’occhio l’andamento della dashboard di AliExpress o di Amazon; confrontalo con i dati che ti arrivano da altri strumenti di monitoraggio. Potrai fare così un’analisi dello stato attuale e vagliare le proposte di miglioramento.

Ci piace pensare di essere nell’era del super-consumatore, un individuo multi-tasking, abituato alla multicanalità. Attento, informato, consapevole, sa destreggiarsi abilmente sui diversi marketplace, è attivo sui social media ed è abituato ad acquistare online.

In parte tutto questo è vero, ma il super-consumatore è pur sempre una persona con i suoi limiti, che risponde agli stessi stimoli visivi e di content del passato e non c’è ragione per cui non potrebbe diventare un tuo cliente.

Quello che è cambiato oggi è la cross-medialità attraverso cui passa la comunicazione, ma quello che muove una persona all’acquisto è rimasto sostanzialmente invariato e, come per te, anche per il super-consumatore il tempo è una risorsa sempre più richiesta e che è importante sfruttare al meglio.

Ecco quindi l’ultimo consiglio per allestire la vetrina prodotti: guarda la tua homepage su AliExpress o il tuo Amazon Store con un occhio critico e pensa a cosa potresti fare per rendere tutto più facile, più veloce, più intuitivo. Quando lo fai, ricorda che sono le emozioni e i valori condivisi a legare i prodotti ai consumatori. Infine, ad ogni nuova modifica e implementazione, verifica sempre i risultati!

TI INTERESSA APPROFONDIRE QUESTO ARGOMENTO?

Se la risposta è sì ma non sai ancora come fare, contatta il nostro Team, che ti aiuterà a trovare il modo migliore di presentare la tua pagina su AliExpress o su Amazon Store. 

SVILUPPA LA TUA VETRINA MARKETPLACE CON NOI 

Sei pronto a passare alla pratica? Iniziamo! 

Condividi questa pagina con:

Graphic Design | Web Design

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *