Black Friday e Cyber Monday: cosa sono e come influiscono sulle vendite

Black Friday e Cyber Monday: cosa sono e come influiscono sulle vendite
di Fabio De Notariis

Per la tradizione americana il black friday è il venerdì che segue il Thanksgiving Day, il giorno del ringraziamento, che cade solitamente l’ultima settimana di Novembre. 

Un po’ di storia

Questa ricorrenza venne ideata nel 1924 dai grandi magazzini Macy’s, al fine di dare inizio al periodo di shopping natalizio e proporre una serie di sconti per incrementare le vendite.

Negli anni successivi molti negozi statunitensi colsero l’iniziativa, ma l’evento, per come lo conosciamo oggi, ha iniziato a prendere piede soltanto a partire dagli anni ’80, quando assunse ufficialmente il nome di “Black Friday”.

Il nome “Black Friday”, letteralmente “venerdì nero” non ha una fonte certa: molti lo riconducono al traffico che in quel giorno bloccava le strade delle città americane, altri lo collegano ad un giorno nero per le aziende i cui dipendenti si davano per malati pur di fare shopping, lasciando gli uffici vuoti. Altra versione sull’origine del nome, un po’ meno “romantica”, sembra attribuire al “nero” il colore dei libri contabili dei negozi, che in questo periodo fino alla fine dell’anno iniziavano ad avere dei simboli + davanti alle cifre, a simboleggiare un periodo florido per le vendite.

Il Cyber Monday

Storia analoga, ma molto più recente, per il cosiddetto Cyber Monday, che cade nel lunedì immediatamente successivo al Black Friday e che riguarda soprattutto il mondo dell’informatica e le piattaforme di vendita online. Il termine venne coniato da Ellen Davis della National Retail Federation e Scott Silverman e ha fatto il suo debutto il 28 novembre 2005; da allora è diventato un evento da un impatto commerciale talmente rilevante che alcuni studi di analisi lo utilizzano come metro di valutazione sulla capacità di spesa delle famiglie americane.

Come aumentare le vendite del mio e-commerce?

Per sfruttare il potere commerciale di questi eventi, è necessario un minimo di organizzazione, con il dovuto anticipo in poche semplici mosse:

Prepara il tuo sito all’evento

Non far trovare il tuo sito impreparato! verifica che il tuo e-commerce abbia i requisiti di base che rendono un sito web performante. In primis controlla UX e velocità sia da desktop ma soprattutto da mobile. Controlla le descrizioni dei tuoi articoli e se serve aggiorna le schede prodotto con nuove fotografie.

Scegli in anticipo i prodotti da scontare

è importante selezionare le tue migliori proposte da catalogo presenti effettivamente a magazzino, in modo da soddisfare le richieste che arriveranno.

Definisci accuratamente le percentuali di sconto

proponi sconti e offerte interessanti a seconda del target, in linea con le tue reali marginalità, spingendo su promozioni esclusive e imperdibili.

Programma in anticipo la campagna pubblicitaria

attiva campagne di advertising utilizzando Google Ads e social network, per cercare di catturare l’attenzione dei clienti creando un senso di attesa.

Avvisa i tuoi clienti con una newsletter

è molto utile pianificare una campagna di email marketing per annunciare l’arrivo degli sconti. La comunicazione deve essere accattivante, con un messaggio sintetico ma efficace, con call-to-action bella visibile affiancata magari da un countdown per indurre fretta all’utente che sarà portato ad un acquisto d’impulso.

Black Friday e Cyber Monday sono solo alcuni degli eventi da tenere in considerazione per programmare promozioni e pianificare strategiche campagne pubblicitarie. Scarica il Calendario degli Eventi e preparati in tempo!

TI INTERESSA APPROFONDIRE QUESTO ARGOMENTO?

Il nostro Team è sempre disponibile a rispondere alle tue domande!

Condividi questo contenuto con:

Web Developer | Laravel Specialist | Linux Server Management